Elettrico & Tech

Volkswagen ID.1: l’erede di e-up! arriva nel 2023 con 300 km di autonomia

Volkswagen si prepara a rinnovare la sua gamma elettrica partendo dal basso: dopo il lancio di Volkswagen ID.3, Volkswagen ID.4 e la versione di serie di Volkswagen ID.BUZZ, il marchio di Wolfsburg si concentrerà sulla democratizzazione della mobilità elettrica rinnovando l’attuale Volkswagen e-up! con un modello appartenente alla famiglia ID. Nota per il momento come Volkswagen ID.1, la futura citycar elettrica del marchio tedesco dovrebbe nascere su una variante accorciata e semplificata della MEB, la nuovissima piattaforma modulare sviluppata dal gruppo Volkswagen per accogliere decine di nuovi modelli solo elettrici nei prossimi anni.

ELETTRICA SOTTO I 20.000 EURO

Per il momento, Volkswagen mantiene le bocche cucite sui modelli futuri. Quello che è certo è che la Casa sta lavorando ad un modello economico, da posizionare al di sotto dei 20.000 euro (dunque leggermente più economica dell’attuale e-up che parte da circa 23.000 euro, sconti e incentivi esclusi): a confermarlo, ai microfoni di Car Magazine, è Ralf Brandstätter, direttore operativo del brand. Il prezzo minore, nonostante un progetto nuovo di zecca, sarà dovuto principalmente alla realizzazione delle economie di scala con la condivisione della piattaforma MEB su molteplici progetti, nonché al fisiologico calo del costo delle batterie.

QUASI 300 KM DI AUTONOMIA

A proposito di batterie, secondo il magazine britannico nuova Volkswagen ID.1 potrebbe essere proposta con due tagli per l’accumulatore: uno da 24 kWh con autonomia ridotta per un utilizzo prettamente urbano, e uno da 36 kWh (la stessa capacità lorda di e-up!) per garantire un’autonomia di circa 300 km con una ricarica (oggi e-up! ne promette 260).

DESIGN DA ID

Quanto allo stile, è facile pensare ad un form factor da monovolume compatta ispirato alla sorella maggiore ID.3 (lunga 4,26 m), ma con lunghezza di circa 3,80 m, per lasciare spazio ad un’eventuale ID.2 da posizionare nella fascia di Renault Zoe, Peugeot e-208 e Opel Corsa-e.

Il progetto ID.1 sarebbe nelle fasi preliminari, dal momento che viene ipotizzata una data di uscita nei concessionari nel 2023. Non dovrebbe passare molto tempo, dunque, prima dell’annuncio ufficiale del modello da parte della Casa.