Elettrico & Tech

Volkswagen T-Roc GTE: in arrivo l’ibrida plug-in sportiva?

Volkswagen T-Roc GTE potrebbe essere il giusto compromesso per chi sia alla ricerca di una versione performante del crossover, senza scomodare i costi di acquisto e di gestione della più estrema della variante “R” da 300 CV. Interpellato da Auto Express su una possibile versione ibrida plug-in ad alte prestazioni di T-Roc, il project manager dei motori elettrificati di Volkswagen Kai Philipp ha risposto che sì, se ci fosse un’adeguata richiesta di mercato, la flessibilità della piattaforma MQB permetterebbe una rapida introduzione in gamma di questa versione.

Non si tratta certo di una conferma, ma è chiaro che la possibilità di vedere su strada un T-Roc GTE non sia così remota, specialmente dopo che gli stessi vertici di Volkswagen hanno dato il disco verde all’esotica versione Cabriolet | Volkswagen T-Roc Cabriolet: il SUV perde il tetto ma non lo stile: prezzi.

Qualora dovesse ricevere l’ok alla produzione, Volkswagen T-Roc ibrido plug-in GTE erediterebbe il powertrain dagli altri modelli con tecnologia plug-in hybrid presentati di recente dal Gruppo Volkswagen, da Volkswagen Golf GTE a Skoda Octavia RS iV, passando per Cupra Leon e Cupra Formentor, senza dimenticare Seat Tarraco FR, Volkswagen Passat GTE (qui il nostro video) e Skoda Superb iV: un motore 1.4 TSI turbo benzina viene abbinato ad un motore elettrico, integrato nella scatola del cambio a doppia frizione DSG a 6 rapporti. Il sistema è alimentato da un pacco batterie da 13 kWh, ricaricabile mediante presa di corrente domestica, wallbox o colonnina pubblica.

Il risultato è una potenza complessiva di 245 CV e un’autonomia a zero emissioni di circa 50 km, variabile in base al modello. Con o senza T-Roc, la gamma ibrida plug-in di Volkswagen conterà nel 2020 già diversi modelli: oltre a Passat GTE, nel corso dell’anno arriveranno le versioni ricaricabili di Volkswagen Golf (“liscia” da 204 CV o GTE da 245 CV), Volkswagen Tiguan restyling, Volkswagen Arteon e Volkswagen Touareg, quest’ultima in versione R.