Elettrico & Tech

Volkswagen Tiguan restyling 2020: ora anche ibrido plug-in e R

Volkswagen Tiguan: il restyling 2020 arriva a quattro anni dal debutto sul mercato dell’attuale generazione. Un aggiornamento che cambia profondamente i connotati del frontale, porta nuove dotazioni tecnologiche e introduce per la prima volta un powertrain elettrificato in gamma.

DESIGN DA GOLF 8

A cambiare è soprattutto il frontale di nuova Tiguan, con l’adozione di gruppi ottici più sottili (simili nello stile a quelli di Volkswagen Golf 8 e disponibili, in opzione, anche con tecnologia IQ.LIGHT LED matrix), una calandra maggiormente sagomata e un paraurti dalle forme più fluide e scolpite. Modifiche più leggere sono riservate al posteriore, con una nuova ottica interna per i fanali (sulle versioni più ricche con indicatori di direzione dinamici) e un paraurti che integra delle cornici che simulano i terminali di scarico.

Presente il nuovo logo Volkswagen e un inedito lettering per il badge Tiguan, ora al centro del portellone. Come sulla precedente generazione, anche qui è disponibile una versione R-Line con paraurti specifici e un assetto dedicato, ispirato a quello della variante ad alte prestazioni, altra novità importante del restyling.

VOLKSWAGEN TIGUAN 2020: ARRIVA L’IBRIDO IN EUROPA

In occasione del restyling, per la prima volta anche la versione europea di Volkswagen Tiguan beneficerà di una variante ibrida plug-in, finora riservata alla versione cinese (commercializzata solo con passo lungo). Volkswagen Tiguan eHybrid propone l’abbinamento tra un motore 1.4 TSI da 156 CV e un motore elettrico, per un totale di 245 CV di potenza e un’autonomia elettrica nel ciclo WLTP di 50 km (grazie ad un pacco batterie da 13 kWh), per viaggiare a zero emissioni fino a 130 km/h.

ORA ANCHE “R”

Come anticipato, l’altra grande novità sotto il cofano di Volkswagen Tiguan 2020 è la versione ad alte prestazioni Volkswagen Tiguan R: spinta dal 2.0 TSI da 320 CV abbinato alla trazione integrale 4MOTION e ad un cambio a doppia frizione DSG a 7 rapporti, questa variante promette un piacere di guida superiore anche grazie al sistema R-Performance Torque Vectoring che distribuisce la coppia tra i due assi e tra le ruote dello stesso asse per migliorare l’inserimento in curva.

Novità anche per i motori diesel TDI di nuova generazione, ora disponibili con tecnologia twin dosing: una doppia dose di ADBlue permette di ridurre le emissioni di NOx.

INTERNI AGGIORNATI CON MIB 3 ED ESIM

All’interno non cambia molto la conformazione della plancia, che riceve nuovi inserti. Si aggiorna invece in modo significativo il sistema di infotainment, con l’arrivo del nuovo sistema MIB 3 con connettività avanzata e display fino a 10 pollici, abbinato alla strumentazione digitale Virtual Cockpit da 10,25 pollici. Tra le dotazioni di questo sistema figurano la compatibilità con Apple CarPlay wireless (Android Auto con questa tecnologia arriverà in un secondo momento) e la eSIM dati integrata.

Tra le novità anche il volante capacitivo con pulsanti a sfioramento e la nuova pulsantiera con sliders e tasti soft-touch per il controllo dei comandi del clima. E c’è anche spazio per una migliore qualità audio, grazie all’impianto audio Harman Kardon da 480 W. Nuovi, infine, sono i sistemi di assistenza alla guida avanzati, con il Travel Assist che porta Tiguan ad un livello 2 di guida autonoma: combinando il cruise control adattivo con il centramento di corsia, Tiguan può guidare praticamente da sola da 0 a 210 km/h.

UN SUCCESSO GLOBALE

Nel 2019, Tiguan non solo è stato il SUV più venduto in Europa, ma ha rappresentato anche il best seller del marchio Volkswagen, con oltre 910.000 esemplari. Dal lancio della prima generazione, avvenuta alla fine del 2007, Volkswagen Tiguan è stato prodotto in oltre 6 milioni di esemplari, con un successo via via crescente al punto da costringere il brand a incrementarne la produzione annuale: dai 150.000 esemplari del 2008 ai 500.000 del 2012, fino a sfiorare il milione di unità nel 2019. Il merito va anche all’ampliamento della gamma con il debutto, nel 2017, della versione a passo lungo Tiguan Allspace.

VOLKSWAGEN TIGUAN 2020 RESTYLING: DATA USCITA

Il debutto di nuova Volkswagen Tiguan 2020 avverrà entro l’estate, con commercializzazione prevista per la fine dell’anno.